Create an account

GW2: Guida strategica Swampland Fractal

Swampland

Swampland Fractal è sicuramente il più corto ed anche il più semplice dei Fractal. Qualche aiuto, tuttavia, non potrà che rendere l'esperienza ancora più agevole anche ai livelli più alti.

Lunghezza: Corto
Difficoltà: Bassa

Anche se probabilmente tutti pregano che questo fractal faccia parte della serie che si andrà ad affrontare, c'è da considerare che i drop saranno scarsi, dato che a parte il boss finale ci sono pochissimi altri nemici da affrontare, in alcuni casi nessuno.

Parte 1: Raccolta dei Wisps

Appena arrivati nel Fractal bisognerà andare nella zona della mappa con il segno classico dell'inizio di un evento. Raggiunto il punto tre Whisp compariranno in tre punti casuali della mappa, segnati con altrettante icone (ingranaggio arancione). L'obiettivo sarà dividersi e correre con i Whisp recuperati fino al punto iniziale di raccolta.

Swampland Raccolta

La difficoltà consiste nell'evitare le trappole disseminate lungo tutto il tragitto, a volte difficili da individuare, che fanno knockdown ed applicano cripple. Come se non bastasse ci sono in giro diversi nemici, tra i quali un Champion ed un Boss, che anche se uccisi torneranno a perseguitare i giocatori dopo pochi istanti.

Si aggiunge a questi anche una meccanica infida: la vegetazione è mobile e si divertirà a chiudere i varchi sbattendo i tronchi in faccia a chi cerca di raggiungere il punto di raccolta... di corsa, perchè una volta prelevato il primo Whisp partirà un countdown di 30 secondi allo scadere dei quali i Whisp sfuggiranno dalle mani dei giocatori per ricomparire in tre nuove posizioni casuali.

In diversi punti si può saltare per passare dall'altra parte della vegetazione che blocca il passaggio, sarà necessario un po' di esperienza per capire quali sono i punti adatti. Nel tornare indietro con i Whisp in mano è cosa buona cercare di notare se si sta per finire in una trappola o in alternativa saltare di continuo e sperare di non incappare in una di esse.

Suggerimento: equipaggiare tutte le possibili skill di velocità e di rimozione di condizioni, per contrastare le trappole che immancabilmente si finirà per attivare. Un Mesmer con il portale o un Necromancer con il Wurm avranno gioco facile nel tornare indietro con il Whisp.

Swampland Varco

Dopo essere riusciti a recuperare tutti i Whisp ed averli portati al punto di raccolta entro il tempo limite, si aprirà un varco che nasconde un piccolo fiume e che condurrà verso uno dei due possibili boss finali.

Boss, Possibilità 1: Mossman

Mossman l'abbiamo già incontrato nella prima parte del Fractal a dare del filo da torcere in mezzo all'area di raccolta dei Whisp. Questo boss non ha tantissime abilità, bisognerà stare molto attenti soprattutto al suo attacco melee che può uccidere con un colpo solo. Mossman periodicamente andrà in stealth e riapparirà vicino ad un personaggio a caso, cercando di colpirlo col suo attacco. In più continuerà a chiamare dei lupi che attaccheranno i giocatori, oltre ad effettuare un attacco con dei pugnali da lancio che infliggono danno e Agony.
Raramente si trasformerà in una forma animale, aumentando la potenza del suo attacco melee ma facendo scomparire i lupi e disabilitando temporaneamente le proprie abilità di stealth e di lancio pugnali.

Swampland Mossman

La maggior parte del combattimento consisterà nel kitare Mossman mantenendo una distanza tale da riuscire ad evitare i pugnali lanciati e dando la possibilità al resto del gruppo di uccidere i lupi. Nel momento in cui va in stealth bisogna essere pronti ad eseguire un dodge appena torna visibile, se si è vicini, per evitare l'attacco che può uccidere con un colpo solo.

Per il resto il combattimento è ababstanza semplice, kitare e mantenere le distanze mentre si fa danno. Appena ucciso Mossman, il Fractal finisce.

Suggerimento: Mossman si muove abbastanza velocemente, abilità di cripple e rallentamenti in generale sono molto utili

Boss, Possibilità 2: Bloomhunger

Bloomhunger è un Mossheart gigante, fermo al centro dell'area nella quale si arriverà dopo la breve nuotata.
Il suo attacco principale è una pioggia di proiettili che applicano Agony se colpiscono i giocatori. Bloomhunger verrà periodicamente aiutato da alcuni spiriti (sun, frost, storm) fermi in vari punti, in numero ed in posizioni casuali, che saranno però facilissimi da uccidere data la ridottissima quantità di punti vita posseduti.
I proiettili potranno essere evitati abbastanza agilmente, basterà notare il boss che si scuote e lascia partire dal proprio corpo gli oggetti che poi pioveranno sul punto contrassegnato dal classico cerchio rosso.

Swampland Bloomhunger

Suggerimento: Stando sulla terra ferma invece che nelle parti con acqua, il cerchio rosso sul terreno sarà maggiormente visibile.

Gli spiriti, finchè presenti, daranno ai proiettili di Bloomhunger attraverso un channeling ben visibile alcune peculiarità diverse da quelli che avrebbero normalmente (ovvero una nuvola di veleno all'impatto).
Bloomhunger eseguirà anche un attacco più lento, alzerà un braccio e colpirà il terreno lasciando partire una serie di ondate sismiche che si muoveranno dalla sua posizione verso l'esterno. Queste ondate applicheranno Agony a chi dovesse essere colpito. In ultimo il boss casterà sui personaggi delle binding root che bloccheranno sul posto e saranno letali in combinazione con le altre abilità.

Per affrontare il boss sono possibili due strategie completamente opposte tra loro, da scegliere in base alla composizione del gruppo.

Una prima strategia consiste nel restare tutti su un punto unico, potendo contare su abilità di reflect projectils tipiche del Guardian, del Mesmer e del Thief. Questa strategia funziona solo se la frequenza con la quale si riesce a deflettere o riflettere i proiettili è molto elevata. Stare uniti permette di curare, usare abilità ad area come i pozzi del Necromancer e distruggere le binding root agilmente. Il contro è che serve una discreta coordinazione sia per usare le skill in ordine sia per spostarsi per uccidere gli spiriti.

La seconda strategia, al contrario, prevede di sparpagliarsi e di pensare ciascuno a gestire il prioprio spazio. Anche se in caso di danni ricevuti e di conseguente down gli altri membri del gruppo dovranno muoversi molto, in questa formazione Bloomhunger non lancerà tutti i proiettili sullo stesso punto e si avrà più facilità nell'uccidere gli spiriti. Per ridurre i "disagi" della posizione, è utile equipaggiare abilità per resuscitare (signet del Necromancer, toss elixir R dell'Engineer, etc.) ed anche abilità di stunbreak.

Quando il boss muore, anche in questo caso, il Fractal finisce.

Achievement: “Fancy Footwork”

Per questo achievement bisognerà semplicemente finire il Fractal senza attivare alcuna trappola. L'achivement è personale quindi il modo più semplice è quello di stare fermi nella prima parte e non partecipare all'evento, in modo da non dover passare attraverso la vegetazione piena di trappole. L'evento è fattibile anche con una persona ferma, quindi ad ogni esecuzione del Fractal è presumibile che l'achivement sia ottenuto da un solo personaggio.

Commenti
Nessun commento