Create an account
Archeage Diario di una beta

Archeage Diario di una beta

Ho iniziato questa beta, come amo fare, senza aspettative, non sapevo nulla del gioco, delle...

GW2: Elementalista secondo Bozzilla

GW2: Elementalista secondo Bozzilla

Avevo gia messo la guida alla mia build, la rimetto. Voglio premettere che con le modifiche...

ESO: Guida per dummies!

ESO: Guida per dummies!

Teso, a differenza da molti mmo ha la peculiarità di una libera creazione personaggio. Anche se...

ESO: Guida alchemy

ESO: Guida alchemy

Ciao ragazzi, per tutti quelli che vorranno cimentarsi nel creare pozioni ho pensato di...

GW2: Elementalista Asceso DPS

GW2: Elementalista Asceso DPS

Questa guida è per la creazione di un elementalista full asceso/legendario di tipo dps,...

GW2: Custom Arenas Tutorial

GW2: Custom Arenas Tutorial

Per tutti gli amanti dello structured PvP di Guild Wars 2, ecco una guida con tutte le...

Guild Wars 2: Guida al Guardian

Guild Wars 2: Guida al Guardian

A tutti gli amici di Alteregonline, ecco per voi la guida al Guardian, una delle classi più...

Guild Wars 2: Guida strategica ai Fractals

Guild Wars 2: Guida strategica ai Fractals

  Fractals of the Mists sono stati e sono un grande successo all'interno del PvE di Guild...

Guild Wars 2: Nuova Tyria - Parte I

Header

Eccolo, sotto le spoglie di un glorioso cavallo di battaglia, il successore di Guild Wars nonchè l'ultima fatica di Arenanet.
Il 10 Aprile è stato reso disponibile il pre-purchase, i fortunati acquirenti si sono garantiti l'accesso a tutti i successivi eventi beta, sebbene il gioco sia ancora in fase di sviluppo, ha già venduto circa 1 milione di copie.

Torniamo nelle lande di Tyria a distanza di ben 250 anni dagli avvenimenti di Prophecies. Il mondo è inevitabilmente cambiato e non sono state le guerre tra umani e charr ad aver richiamato l'attenzione degli eroi giocatori, ma ben più inquietanti ed oscure calamità.

Dragons
 
I Draghi antichi, creature primordiali di Tyria, si stanno risvegliando da un lungo sonno durato migliaia di anni, mitizzate e temute come vere e proprie manifestazioni dei cataclismi naturali, queste forze titaniche minacciano seriamente la sorte di tutto il creato. Ma sfortunatamente per il mondo, la situazione è già piombata nel caos per via del precoce risveglio dell'antico drago di Orr, narrato dalle leggende naniche con il nome di Zhaitan. Il suo ritorno ha già devastato intere regioni costiere per mezzo di maremoti, ha fatto delle rovine di Orr nella penisola ad ovest del deserto di cristallo la sua dimora ed è riuscito a piegare al sua volere tutti i non morti della zona, dando vita ad una terribile armata di morti vaganti e a flotte che bloccano ogni contatto marittimo con il mondo circostante.
Starà al giocatore il compito di forgiare la propria unica storia e progredire nella sua avventura fino a raggiungere l'obiettivo primario, salvare Tyria.


Guild Wars 2 è un mmorpg di tipo fantasy orientato verso entrambi pve e pvp, sviluppato da Arenanet e pubblicato da NcSoft. Il gioco è buy to play, ossia dopo l'acquisto non si paga alcun canone mensile ed è richiesta una connessione ad internet banda larga per poter giocare.
Per realizzarlo il team si è servito di una versione migliorata del motore grafico del primo Guild Wars, del motore fisico Havok per la creazione di oggetti distruttibili e di un sistema per le animazioni "di morte" delle creature (praticamente l'animazione dovrebbe cambiare a seconda di come e dove viene colpita la creatura), è stata impiegata anche la tecnologia Umbra 3 (recensione) per l'occlusione ambientale ed il software Bigworld (recensione) per il level design.
Il gioco è compatibile con le DirectX 9 e 10.

Guild Wars 2 è attualmente disponibile per il preacquisto dal sito ufficiale nelle 3 seguenti versioni:


Versione Standard Prezzo: €54.99

 
La Versione Deluxe:
Include all'interno 5 codici per sbloccare subito alcuni potenziamenti e migliorie in-game (evocazione del Mistfire Wolf, il minipet Rytlock Brimstone in miniatura, il Calice della Gloria, il Tomo dell’Influenza per la propria gilda, un Golem Banker per 5 giorni) l'aggiunta di bonus ed items esclusivi.

Prezzo: €74.99

 
La Collector's Edition dal prezzo: €149.99 oltre a comprendere tutti i bonus della deluxe edition contiene:

  • 1 miniatura di Rytlock Brimstone dall'altezza di 10 pollici (25 centimetri circa)
  • 1 Artbook di 112 pagine con making of, interviste ed alcuni schizzi originali
  • 1 Colonna sonora con le migliori musiche di gioco composte da Jeremy Soule
  • 5 litografie che riproducono momenti salienti e luoghi di gioco, scelte tra i migliori artisti del team
  • 1 cornice in cui inserire una delle litografie a piaciment

    In più, saranno disponibili ben 3 bonus per chi preacquisterà la versione standard, deluxe e collector's edition fisica:

    - accesso a tutti gli eventi beta
    - 3 giorni di accesso anticipato alla Headstart
    - la Fascia/Fedina dell’Eroe (oggetto che conferisce i seguenti benefici: +2 potenza, + 2 precisione, +2 Durezza, +2 Vitalità, +2 danno da condizione, +2 Guarigione e +2% Danno critico)

    Per chi non potesse o non volesse comprare da internet, è possibile preacquistare l'edizione standard fisica direttamente da negozi attrezzati come Gamestop, i quali con un pò di fortuna avranno qualche copia in magazzino. Oppure per chi fosse indeciso, è disponibile anche il preordine, contenente 1 giorno di accesso anticipato alla head start, bonus preacquisto esclusi naturalmente.

    Inoltre per gli amanti sfegatati di Tyria segnalo lo store sempre nel sito ufficiale di Guild Wars 2 dal quale potrete comprare oggetti come libri, peluche, calendari, artbook e molto altro sempre inerente al mondo di Guild wars.


    REQUISITI DI SISTEMA
    Sistema operativo Windows® XP Service Pack 2 o superiore
    Processore Intel® Core™ 2 Duo 2.0 GHz, Core i3, AMD Athlon™ 64 X2 o superiore
    Scheda video NVIDIA® GeForce® 7800, ATI Radeon™ X1800, Intel HD 3000 o superiore (256MB di RAM video e shader model 3.0 o superiore)
    2 GB di RAM
    25 GB di spazio disponibile nell'HD
    Connessione a banda larga per poter giocare
    Nessun canone mensile da pagare
    Sappiate che i requisiti sopra riportati sono da considerarsi "provvisori" in quanto potrebbero cambiare seguitamente ad eventuali aggiornamenti o modifiche del gioco.


    GRAFICA
    Nel setup grafico di Guild Wars 2, da come si evince dall'immagine ci sono diverse voci per personalizzare i vostri settaggi.

    GW2 setup

    Resolution (Risoluzione)
    Modifica la risoluzione di gioco, badate bene che aumentando la risoluzione avrete miglior dettaglio visivo ma a costo di un più o meno netto calo di performance in gioco. Include l'opzione "Window" per ridurre il gioco a Finestra, "Windowed Fullscreen" (Finestra a tutto schermo) e tutte le risoluzioni disponibili per i monitor e schede video.

    Refresh Rate (Frequenza di aggiornamento)
    Per chi non lo sapesse, la Frequenza di aggiornamento (o Refresh rate) indica il numero di volte che l'immagine viene aggiornata. Ebbene questo settaggio consente di modificare la frequenza di tale aggiornamento. Il refresh rate è legato alle caratteristiche del monitor.
    Include le opzioni "Default" (Predefinito), e tutte le altre valide opzioni di Refresh per il monitor e scheda video.

    Interface Size (Dimensioni dell'interfaccia)
    Modifica le dimensioni dell'interfaccia di gioco.
    Include le opzioni Small (piccola), Normal (normale), Large (grande), and Larger (più grande).

    Graphic Mode (Modalità grafica)
    Indica il setup grafico che l'utente ha scelto per il gioco, liberamente personalizzabile attraverso uno Slider: <Best Performance | Balanced | Best Appearance>

    Anti-Aliasing
    Opzione per ridurre l'effetto aliasing o gradinatura (bordi seghettati). Include le opzioni: None (nessuno) o FXAA effetto che crea in lontananza un leggero effetto sfocatura per ridurre la seghettatura dei bordi.

    Textures
    Modifica la qualità delle texture.
    Include le opzioni Low (bassa), Medium (media) e High (alta)

    Terrain (Terreno)
    Modifica la qualità del terreno.
    Include le opzioni Low, Medium e High

    Shadows (Ombre)
    Modifica la qualità delle ombre.
    Include le opzioni None (nessun ombra), Low, Medium, High ed Ultra (massima)

    Shaders
    Modifica la qualità degli effetti shader.
    Include le opzioni Low, Medium e High.

    Reflections (Riflessi)
    Modifica la qualità dei riflessi.
    Include le opzioni None (nessun riflesso), Terrain and Sky (riflesso dal cielo e dalla terra) e All (riflesso da tutto)

    Depth of Field (Profondità di campo)
    Modifica la profondità di campo, ossia la distanza massima fino a dove ci è consentito di vedere con il nostro personaggio.
    Include le opzioni None, Depth (profonda), Depth and Edge (profonda ed accurata)

    Full Screen gamma
    Modifica la gamma (ossia la luminosità) del gioco attraverso uno Slider da 0.5 a 3.5

    Wait for vertical sync (Sincronia verticale)
    Se attivata, l'opzione permette di aumentare la sincronia verticale delle superfici a costo di una ridotta performance.


    High Res Character Textures
    Permette di abilitare o disabilitare l'utilizzo di Texture ad alta risoluzione per i personaggi del gioco.


    Enable Stereoscopic Rendering
    Funzionalità non ancora attiva in beta ma che sarà resa disponibile per la release, in sostanza garantisce il supporto dei occhialini 3D. Avrete la possibilità di incrementare il vostro coinvolgimento nel gioco in quanto questo tipo di tecnologia esalta gli effetti grafici speciali.


AUDIO
Il comparto audio è semplicemente eccezionale e coinvolgente in quanto è tutto frutto del gran compositore Jeremy Soule, noto anche per la sua collaborazione in molti altri importanti titoli tra i quali troviamo i celebri Morrowind, Oblivion e Skyrim della serie The Elder Scrolls di Bethesda Softworks, il glorioso Baldur's gate della Bioware, lo stesso Guild Wars Prophecies insieme a tutte le relative espansioni fino ad Eye of the North.


Ecco qui sotto il setup per configurare tutte le opzioni audio.



Music Volume
Regola il volume della musica

Background audio Volume
Consente di ascoltare le colonne sonore di Guild wars 2 anche dopo aver iconizzato il game (Alt-Tab)

Dialog Volume

Regola il volume dei dialoghi

UI Volume
Regola il volume degli effetti sonori derivanti dall'uso dell'UI ovvero l'interfaccia (come il suono che esce fuori quando clicchiamo sulle finestre, sulle icone dei pannelli, selezioniamo e deselezioniamo un'opzione ecc...)

VOIP Ducking (Voice over IP Ducking)
Regola il volume della propria voce durante le conversazioni con altri giocatori, a tal scopo però dovrete ricorrere all'uso di un microfono.

Master Volume
Permette di regolare il volume di tutti i tipi di audio attraverso un semplice ed immediato Slider.

Mute when GW2 is in the background
Rende muto l'audio di Guild Wars 2 quando si sta sul desktop.

Sound Quality: <Fastest | Highest Quality>
Regola la qualità dell'audio.

E'supportato anche il dolby surround digital 5.1


LE RAZZE DI TYRIA


In Guild Wars 2, rispetto al suo predecessore, il giocatore avrà la possibilità di scegliere tra ben 5 razze anzichè solo l'umano. La scelta della razza, ognuna con caratteristiche e lore differenti, influirà sulle skill razziali disponibili (disattivate nel pvp) ed ovviamente sulla storyline del personaggio.


Humans (Umani)

"Combattiamo per le nostre case, per i nostri dei e la nostra regina. Nulla può spezzare il nostro spirito"
Negli ultimi 300 anni gli Umani hanno perso gran parte dei territori in cui abitavano e i loro confini sono tuttora minacciati da vecchi nemici e nuove razze. La loro stessa Ascalon è ormai in mano ai Charr e la vecchia gloria e ricchezza del passato non è altro che un insipido ricordo.

Ciò nonostante, l'umanità continua a resistere e le sue gesta leggendarie sono conosciute in tutta Tyria, sia quelle eroiche che quelle malvagie...ma la sopravvivenza non è affar semplice e proprio per questo motivo, Balthazar, divinità cara agli esseri umani, ha offerto loro poteri divini e devastanti, primo tra tutti quello di evocare i segugi dello stesso dio del fuoco.

 

 




Charr


"Con il rombo delle macchine ed il tuono dei cannoni, strappiamo ogni giorno dai denti della vita."

Membri di una razza felina selvaggia, nonchè nemici giurati dell'umanità... almeno fino a 250 fà.
I charr sono grandi guerrieri e
conoscitori di avanzate tecnologie, che ripudiano ogni forma di magia e divinità delle altre razze. Ma non c'è più spazio per i conflitti razziali, quando problemi ben più importanti gravano sul mondo, ma il rancore verso gli umani nonostante sopito è ancora vivo.

Il loro tratto essenziale è non credere in alcuna forma di divinità ultraterrena, al contrario del vecchio ordine della fiamma, i Charr sono convinti che la scienza e la tecnologia siano le uniche strade da intraprendere per riuscire a dominare il futuro. A tal scopo ogni charr, sin da giovane età, viene addestrato a vivere dentro un clan e ad esercitare l'arte della guerra insieme ai suoi compagni. Proprio per questa loro devozione alla guerra, i charr possono vantare di una poderosa arma da fuoco nota come Charrzooka e dell'aiuto del proprio clan nei momenti di bisogno.



Asura

"Il cervello, non la forza, cambierà il mondo"

Abitanti del sottosuolo costretti a risalire in superfice 250 anni fà in seguito all'avvento del grande Distruttore.
Gli Asura sono una razza di piccoli artigiani, possessori di raffinate conoscenze arcane e tecnologiche che non hanno nulla da invidiare ai progetti dei charr.

Questi piccoletti sono conosciuti anche come abili costruttori e l'opera di maggior rilievo che sono riusciti a realizzare sono senza alcun dubbio i golem, automi animati tramite l'uso di cristalli carichi di magia, fatti di pietra e altri materiali semi naturali.

Tuttavia i piccoli artigiani, non accontentandosi dei semplici automi, arrivarono a costruire la Golem-Battlesuit, ovvero un golem liberamente controllabile dall'interno...e pare che il suo utilizzo non sia ristretto ai soli Asura.

 


Norn

"Se sarai audace a sufficenza, la tua leggenda vivrà per sempre"

I leggendari discendenti dei giganti, abitanti delle gelide e fredde lande di Kryta, gli eroi di Eye of the North in tutto il loro splendore, ci sono tanti modi per descrivere la grandezza e le virtù di questi "barbari" dediti all'arte della caccia.

Oltre ad essere abili nell'uccidere e nel cacciare, i Norn sono tanto rinomati quanto temuti per la loro capacità di mutar forma, infatti sono in grado di trasformarsi da famelici licantropi a feroci grizzly, da rapidi leopardi a potenti e maestosi corvi umanoidi.

 

 

 

 


Sylvari

"Il male minaccia Tyria, ma i nostri sogni ci guideranno lungo le tenebre...fino all'alba."

Natura "umanizzata", frutto di magia e poesia, così possono essere descritti gli esseri simili a piante umanoidi, arrivati su Tyria solo di recente. Accomunati dalla stessa nascita e dagli stessi sogni, sono la razza che più di ogni altra avverte il vero pericolo del pianeta, Zhaitan e gli antichi Draghi.

Tutti nati dal misterioso Mother tree, un senziente ed imponente albero contenente i ricordi e le memorie della sua progenie, i Sylvari presentano una naturale affinità verso ogni manifestazione della natura, sono in grado di percepire anche i più lievi squilibri naturali in largo anticipo rispetto alle altre razze e di ricevere la benedizione dell'albero madre quando più ne hanno bisogno.
Inoltre il loro aspetto umanoide lo si deve al grande interesse che i Sylvari coltivano nei confronti degli umani.



CREAZIONE DEL PERSONAGGIO

La creazione del proprio alterego si apre con la classica scelta della razza di appartenenza tra le cinque disponibili (di cui abbiamo parlato sopra)...


e la decisione del relativo sesso (maschio o femmina) di valenza puramente estetica.



Dopo di che si passa alla selezione della professione tra quelle disponibili (che vedremo in seguito)...


...per poi sfociare nella parte più divertente ed interessante di quest'argomento, ossia la creazione estetica del nostro personaggio.

Per l'occasione vorrei mostrarvi un video nel quale vengono illustrate le grandi potenzialità dell'editor, persino nel ritrarre volti famosi:

<iframe width="520" height="300" src="http://www.youtube.com/embed/cZ9yx3M758Y" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>



Parto subito col dire che ci sono una miriade di opzioni di customizzazione, tanto numerose quanto variegate. Sarà infatti possibile regolare l'altezza del personaggio da un limite minimo ad un limite massimo (sempre condizionato dalla razza), sarà possibile scegliere il tipo di corporatura/costituzione...



Il colore della pelle...



...e selezionare tutti i tratti peculiari di ogni determinata razza (come le striature dei charr per esempio).





Dopo di che si passa alla conformazione facciale e sarà possibile conferire tutti i tratti che vorremo al nostro personaggio, nel caso di un umano per esempio potremo conferirgli un tratto caucasico, afroamericano e persino asiatico.

Aggiungiamoci anche la possibilità di cambiare e modificare nei minimi dettagli ogni singolo elemento del viso, potremo fare un naso a patata con larghe narici, una bocca carnosa, orecchie alla dumbo, folte sopracciglia, pelle rugosa, collo largo, mandibola robusta, mento pronunciato, faccia scarna o paffuta, fronte alta e larga, lentiggini o nei della bellezza.



Una menzione speciale meritano anche gli occhi, personalizzabili sia nel colore che nell'iride...


senza contare anche le numerosissime capigliature e tipi di barba anch'essi liberamente personalizzabili.



Per non parlare poi dei tatuaggi, cicatrici, segni di guerra ed altre varie opzioni estetiche che potremo applicare non solo al volto ma anche a tutto il resto del corpo.


Parlando dei charr, sarà possibile persino modificare le corna e le zanne di quest'ultimi, scegliendone la forma e regolandole in lunghezza, larghezza e curvatura.



Dopo aver sistemato l'apparenza del nostro personaggio, potremo tingere la nostra armatura iniziale (di tipo variabile in base alla professione di appartenenza) con tutti i colori disponibili.

Abbiamo quasi finito di creare il nostro personaggio, ora dovremo rispondere a 5 domande biografiche che getteranno le basi per creare la nostra unica storia personale. La razza e la professione influiranno sulla tipologia di domande che saremo tenuti a rispondere, precisamente due domande saranno condizionate dalla professione che abbiamo scelto, mentre le altre tre saranno basate sulla nostra razza. Inutile dire che sarà possibile creare un incredibile numero di storie differenti, da confrontare anche con i compagni d'avventura.

Nel dettaglio:

La prima domanda determina l'apparenza di un pezzo di armatura quando lo indossiamo, quindi dalle finalità puramente estetiche, la domanda è uguale per tutte le professioni tranne che per il ranger, il quale potrà scegliere tra diversi tipi di pet che lo accompagneranno, sempre in base alla razza di appartenenza.

La seconda domanda determina la nostra personalità iniziale e quindi il comportamento che gli altri personaggi avranno nei nostri confronti (specialmente durante i dialoghi), tuttavia saranno le scelte fatte dal nostro personaggio lungo la storia ad avere maggior impatto nel gioco.

Le ultime tre domande determinano la nostra storia personale e sono riferite al nostro passato, alle nostre motivazioni ed esperienze. Queste domande sono determinate dalla razza.

Sarà anche possibile scegliere l'opzione "Skip to End" ed il gioco selezionerà a caso la risposte portandoci direttamente all'ultima fase.
Ci siamo dunque, abbiamo plasmato dal nulla il nostro alterego, scegliendone la razza, il sesso, la professione, l'aspetto estetico e la storia personale, adesso non ci rimane altro che dargli un nome...forse la scelta più difficile di tutte, vi ricordo solo che dovrà essere tra i 3 e i 19 caratteri di lunghezza, spazi opzionali compresi.

Dopo aver scelto il nome e guardato il filmato introduttivo verrete catapultati in un breve tutorial, diverso in base alla razza, per prendere confidenza con le meccaniche di gioco, una volta superato ci ritroveremo nella zona di partenza della nostra razza e pronti per cominciare a giocare sul serio.

 

Qui sotto riporto il link alla seconda parte dell'articolo:

 

La seconda parte

 

E con questo è tutto amici di Alterego, alla prossima!

Commenti
Nessun commento